LE CARTELLINE PER UFFICIO DI LOVEOFFICE

Indice

 

Cartelline in cartoncino

Ne esistono di molti tipi, da quelle più adatte all’organizzazione dei documenti che devono stare a portata di mano sulla scrivania dell’ufficio, a quelle con finiture più curate ed eleganti, che permettono di presentare contratti o preventivi in modo perfetto. Cosa accomuna questo tipo di cartelline? Il cartoncino con grammature medio-leggere, dai 140 gr/mq ai 400 gr/mq.

Le cartelline in cartoncino, inoltre possono avere una rigatura prestampata sul fronte della copertina che permette una più semplice catalogazione.

 

Cartelline manilla

Le classiche cartelline economiche, quelle senza lembi, anche dette “cartelline semplici”. Sono il metodo di archiviazione più semplice ed immediato, e quindi il più diffuso.

Grazie ai molteplici colori nei quali sono disponibili, le cartelline in cartoncino colorate sono perfette per organizzare e differenziare i documenti sulla nostra scrivania.

 

Cartelline in cartoncino 3 lembi

Si tratta, come le precedenti, di comuni cartelline A4, che sono cioè adatte a contenere documenti in formato 210 x 297 mm, quello più comunemente utilizzato in ambito domestico e lavorativo.

La peculiarità di questa tipologia di cartelline, tuttavia, le rende più utili rispetto alle precedenti quando le cartelline ed i documenti al loro interno devono essere maneggiati spesso e spostati da una scrivania, libreria, archivio ad un altro.

Infatti questi spostamenti potrebbero far sì che accidentalmente qualche foglio possa scivolare via dal fascicolo e andare perso.

Grazie alle alette, che solitamente sono 3 ma possono essere anche 2 ad incastro (queste ultime molto usate per presentare documenti importanti a clienti), il contenuto resterà protetto.

 

Cartelline cartoncino formato A3

Queste cartelline dal formato speciale sono pensate per ospitare documenti stampati su fogli di formato 297 x 420 mm, spesso utilizzati per creare grafici, tabelle e disegni tecnici. Non sono cartelline molto comuni, ma certamente presenti nella vasta gamma di cartelline in cartoncino di LoveOffice.

 

Cartelline con finestra

Questo tipo di cartellina ha un'apertura sulla parte frontale della copertina che ne rende visibile la prima pagina contenuta al suo interno.

Scegli quindi questa tipologia di cartelline se la prima pagina dei documenti che inserirai al suo interno ne rende subito identificabile il contenuto.

 

Cartelline con elastico

La particolarità di questo sistema di fascicolazione è la modalità di chiusura tramite elastico tondo o a fettuccia che permette di contenere al meglio i documenti all’interno della cartellina.

Il livello di sicurezza dei documenti è quindi più elevato anche rispetto alle cartelline con alette, dal momento che, una volta chiusa, la cartellina può essere capovolta senza che si apra, cosa che avverrebbe inevitabilmente come le cartelline con lembi. Per questo è adatta al trasporto dei documenti sia a mano che dentro borse, zaini e valigette.

Rispetto alle cartelline in cartoncino questo tipo di cartelline sono costituite di cartone molto più spesso e quindi resistente, rivestito poi con carta stampata che rende liscia e colorata la superficie, oppure sono cartelline di plastica, per un sistema di archiviazione praticamente indistruttibile!

 

Cartelline fermafogli

Le cartelline fermafogli hanno dei sistemi di contenimento dei fogli posti sul margine sinistro della cartellina. La copertina frontale può essere in cartoncino o in plastica trasparente, per visualizzarne la pagina iniziale, o colorata.

 

Cartelline con clip

Questo tipo di cartelline a molla ha una clip sul dorso che trattiene i fogli in posizione, in modo che possano essre sfogliatii comodamenete.

 

Cartelline con pressino

Queste cartelline per ufficio come metodo di fissaggio dei fogli hanno un pressino a leva, proprio come i classici registratori, che deve essere sollevato per inserire nuovi documenti e poi abbassato nuovamente per fermarli.

 

Cartelline con dorsino

Queste cartelline per rilegatura hanno un dorso che, una volta formato il fascicolo, può essre inserito facendolo scorrere lungo il lato lungo dei fogli in modo che restino fissati.

 

Cartelline ad aghi

Per questo metodo di formazione del fascicolo è necessario un passaggio ulteriore rispetto agli altri metodi: i documenti devono prima essere forati sul margine sinistro, di modo che poi possano essre agganciati col sistema ad aghi nell'ordine che abbiamo scelto.

 

Cartelline sospese

Le cartelline sospese sono molto utili quando dobbiamo archiviare e catalogare documenti relativi a clienti o pazienti dal momento che, essendo sistemate in ordine sulle guide e solitamente catalogate attraverso cavalierini, sono molto semplici da consultare senza mettere in disordine l'archivio.

Il sistema di archiviazione può essere attraverso un mobile con cassetti o in un armadio. Le cartelle sospese per armadio solitamente hanno bisogno di un supporto porta cartelle sospese con guide da collocare all'interno del mobile ed hanno sempre interasse 33 cm.

Ne esistono con 3 misure di interasse:

    • Interasse 33 cm: adatte all'utilizzo sia in armadio che nei cassetti predisposti,
    • Interasse 39 cm: questa misura di interasse è adatta solo all'utilizzo con cassetti con giude regolabili per accogliere, oltre al formato 33 cm, anche questo interasse,
    • Interasse Olivetti: cartelle con formato specilale 39,8 cm.

 

Alcune cartelle sospese per armadio hanno un aggancio speciale attraverso un uncino.

Non avendo delle guide sulle quali collocarsi queste cartelle sospese speciali non hanno un interasse con misura standard.

Infine le cartelline sospese variano per colori (il classico colore avana o in colorazioni assortite) e per il tipo di fondo: 

  • fondo a V, quando il materiale da archiviare al loro interno non è molto
  • fondo a U quando lo spessore dei documenti inseriti può essere maggiore. Solitamente questo tipo di fondo è rinforzato.